igienedentalcoop-montecassiano

Quali sono le differenze tra igiene e sbiancamento

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

Avere un bel sorriso è l’aspirazione di tutti e i denti bianchi sono sinonimo di attenzione e cura per questa parte così importante del corpo.
Le cure e i trattamenti estetici che si possono scegliere per mantenere questo aspetto sano sono diversi, e tra questi ci sono l’igiene dentale e lo sbiancamento professionale.
La prima è una pratica di prevenzione dei depositi di placca e tartaro, mentre il secondo è un trattamento puramente estetico.
Per tutti è necessario eseguire l’igiene dentale almeno ogni 6 mesi, in quanto si tratta di una pulizia approfondita, che riesce anche ad arrivare negli spazi tra i denti e al di sotto del bordo gengivale.

 

Significa che qualsiasi residuo batterico o di cibo viene eliminato e il cavo orale sarà tutelato dalle infezioni.
La cura dei denti per averli belli e sani comincia proprio da quella che è considerata una pratica di routine, ma che molti purtroppo dimenticano di fare. L’igiene dentale è invece consigliata proprio a tutti e deve seguire a quella condotta a casa.

 

Il lavaggio dei denti con lo spazzolino 3 volte al giorno, l’uso del filo interdentale e di altri metodi di sanificazione aiutano a mantenere un buono stato di igiene dentale.
I pericoli sono in agguato quando questa viene trascurata e quella professionale viene addirittura evitata.

 

La placca e il tartaro lasciati sui denti possono provocare carie alitosi, parodontite e altre infezioni, che mettono a rischio la stabilità e la salute dei denti.
Un dente cariato potrebbe essere anche devitalizzato (terapia canalare) o, nei casi più gravi, asportato perché non è più possibile salvarlo.

 

La pulizia della bocca approfondita avviene solo con l’igiene dentale professionale, restituendo un alito fresco e la sicurezza che sia stato fatto tutto per eliminare le incrostazioni più nocive.
Lo sbiancamento dentale serve invece a sbiancare i denti che sono diventati gialli o scuri. La causa può essere, oltre che una scarsa igiene, anche alcuni cibi come cioccolato e caffè, oppure il fumo. Negli anni creano una patina che deve essere eliminata con un intervento deciso e professionale come lo sbiancamento.

 

Di certo chi ha notato questo problema ha già provato “i rimedi” della nonna, come i lavaggi con il limone o la pasta di bicarbonato di sodio applicata con lo spazzolino. Questi espedienti servono a poco e possono anche danneggiare lo smalto.
In vendita si trovano anche i kit per lo sbiancamento fai da te, che tuttavia non sempre mantengono la promessa di ottenere lo stesso risultato professionale.
Come è facile intuire non rimane che recarsi dal dentista ed effettuare una seduta di sbiancamento dentale professionale.

 

Sui denti verrà applicato del perossido di idrogeno e di carbammide che combinati riescono finalmente a far tornare i denti bianchi, come se il colore giallo o scuro non ci fosse mai stato.
Molto dipende dalla gradazione di colore dalla quale si parte, in quanto il bianco assoluto non esiste e in natura è altrettanto raro.

 

 

La seduta di sbiancamento dura veramente poco e si può ottenere finalmente un sorriso d’effetto che dona risalto a tutto il viso.
Prima dello sbiancamento dentale i denti vanno preparati comunque con l’igiene professionale, perché non ci siano residui di alcun tipo. In seguito i denti torneranno splendenti come avete sempre desiderato.

 

Lo sbiancamento e l’igiene dentale sono 2 ambiti molto diversi, ma è certo che con un bel sorriso si appare più giovani e si trasmette un’impressione positiva. Non rimane allora che dedicarsi ai propri denti con trattamenti medico-estetici mirati.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close